Beiträge

Federazione Nazionale Consoli

 

Venerdì 12 maggio, a Roma, negli splendidi saloni di palazzo Ruspoli, storica dimora che ha visto l’evolversi di tanta storia dello Stato Pontificio e d’’Italia, ha avuto svolgimento una manifestazione, unica nel suo genere. Protagonista della serata la Fe.n.co - Federazione Nazionale dei Consoli, Associazione che raggruppa Ambasciatori e Consoli dei Paesi Esteri operanti in Italia che ha voluto incontrare i Rappresentanti della Diplomazia , dell'Industria e della Cultura.

 

La Federazione, sempre più presente sul territorio a livello Istituzionale Italiano con importanti Convegni e manifestazioni giuridiche , sociali ed economiche , con questo incontro ha desiderato sottolineare la indispensabile necessità di un dialogo aperto e costante tra tutti gli Stati per raggiungere comuni e condivisi obiettivi di pace.

 

Nella riuscita ed affollata serata, sono intervenuti numerosi Ambasciatori presso il Quirinale e la Santa Sede, Ministri e Sottosegretari di Stato, Onorevoli Parlamentari e Alte Autorità Civili ed Ecclesiastiche nonché del mondo accademico e dell’Industria.

 

Dopo la calorosa accoglienza degli ospiti, gli organizzatori e gli invitati si sono recati nel salone principale del palazzo che, tuttavia, non è riuscito a contenere il gran numero dei qualificati ospiti che hanno partecipato all’evolversi della serata, dalle sale adiacenti.

 

Il via è stato dato dall’intervento della Presidente Europa di Tiffany & Co., Florence Rollet e dalla Managing Director Italia e Spagna, Dr.ssa Raffaella Banchero.

 

Nel loro discorso di apertura, sono emersi gli stretti legami con la Federazione suggellati dalla consegna di un riconoscimento ritirato dal Presidente della Fenco S.E. l’Amb. Umberto Vattani al quale faceva corona il Consiglio Direttivo nelle persone del Vice Presidente  Console dr. Gianvico Camisasca e dal Coordinatore Nazionale console avv. Gennaro Famiglietti, nostro delegato per la Campania.

 

 

Con il gesto, chiaramente simbolico, l a Tiffany ha inteso premiare la Federazione Internazionale dei Consoli e, tramite la stessa, tutto il Mondo Diplomatico per l'attività sociale ed economica.

 

Dopo il saluto dell’Ambasciatore Vattani, noto nel mondo della Diplomazia italiana e mondiale per i delicati uffici ricoperti alla Farnesina ed attuale presidente della Fe.n.co, è intervenuto il Presidente della 62ma Assemblea Generale delle Nazioni Unite S.E. Dr. Srgjan Kerim, candidato alla carica di Segretario Generale dell'Onu.

 

Inatteso, quanto gradito da tutti i presenti, è stato l’intervento di Monsignor Luigi F. Casolini di Sersale che, in qualità di Presidente del nostro Sodalizio, è stato chiamato per rivolgere un saluto conclusivo ed un augurio ai presenti.

 

Nel breve ed incisivo intervento, monsignor rettore ha voluto formulare i complimenti e rivolgere il vivo apprezzamento per  la delicata opera da sempre svolta dalle Istituzioni Diplomatiche. Ha  altresì elogiato l’opera infaticabile della Fe.n.co che, a pochi anni dalla nascita, ha saputo raccogliere intorno a se il plauso generale di molti, sia per l’instancabile azione a favore del bene comune che per il costante impegno volto a far crescere il dialogo tra i Popoli e la cooperazione tra le nazioni.

 

La serata e ' proseguita fino a tardi, dando occasione agli intervenuti, di favorire nuove amicizie in amichevoli conversazioni e di ammirare il percorso fotografico The Female Portrait: Photography by American Women, curato da Denis Curti, ed ideato da Beatrice Mosca.

 

L’iniziativa, che comprende i lavori di artiste americane pioniere nel campo della fotografia è stata voluta dalla Tiffany che, fin dalla sua fondazione, è sempre stata in prima linea nel sostenere attività culturali significative che portano nuove idee nel campo dell’arte, del design e della cultura.