Liturgia cattolica: 8 suggerimenti per approfittare meglio della Messa

Liturgia cattolica: 8 suggerimenti per approfittare meglio della Messa

Molti vanno a Messa sperando di trarne profitto, ma quello che ottengono nella Messa dipende dal tipo di cambiamento che la persona è disposta a fare prima, durante e dopo la celebrazione, perché quello che si dedica alla Messa determina ciò che se ne otterrà.

Permettetemi di offrire 8 suggerimenti che mi hanno aiutato a trarre più profitto dalla Messa:

1. Preparatevi adeguatamente alla Messa

– Leggete e studiate le letture prima di andare a Messa, e ascoltate con attenzione quando viene proclamata la Parola.

– Studiate gli insegnamenti della Chiesa. Più conoscete Gesù e la sua Chiesa, più li amerete. Non si può amare quello che non si conosce.

– Confessatevi regolarmente. Vi aiuterà a prepararvi spiritualmente.

– Pregate tutti i giorni. Senza preghiera non può esserci vita spirituale!

– Vestitevi in modo appropriato. Andate a incontrare il Re dei Re. Non vestitevi come se fosse una semplice cena, o una lezione. È un’occasione speciale.

– Arrivate in tempo e sedetevi ai primi banchi. Meno distrazioni e più tempo per la preghiera prima della Messa.

– Una volta in chiesa, non parlate con le persone e non le osservate. Pregate.

2. Abbiate un atteggiamento adeguato

– Non aspettatevi qualcosa di divertente. Siete a Messa per offrire adorazione a Dio e ricevere la grazia.

– Cercate Dio in ogni momento della Messa.

– Non permettete alle distrazioni esterne di ostacolare la vostra pace interiore.

– Trovate nell’omelia informazioni preziose da portare a casa.

3. Partecipate pienamente

– Cantate, anche se non siete particolarmente intonati.

– Rispondete alle preghiere e pregate volentieri. Date il vostro meglio e non preoccupatevi di quello che penseranno gli altri.

– Ricordate che la Messa non è un momento per promuovere relazioni sociali.

– Offrite a Dio il vostro dolore e la vostra sofferenza, la gioia e le preghiere.

4. Ascoltate la Parola di Dio e lasciatevi trasformare da questa

– Siete aperti a lasciarvi trasformare da Dio? Se non lo siete, non vi trasformerete.

– Ascoltate la Parola che viene proclamata e lasciate che vi sfidi.

– Cercate qualche aspetto dell’omelia da applicare durante la settimana.

5. Conoscete, comprendete e proclamate la vostra fede

– Non limitatevi a recitare il Credo: proclamatelo comprendendo cosa state dicendo.

6. Offrite la decima

– Se ogni cattolico offrisse la decima, immaginate tutto quello che si potrebbe fare.

– Sì, è nostro dovere sostenere la Chiesa, più per la nostra fede che per la Chiesa in sé.

– La maggior parte della gente dà un’“elemosina”, non la decima. Offrite la decima, non l’elemosina.

– Offrire la decima aiuta a ordinare correttamente i doni che Dio ci ha fatto.

7. Quando vi comunicate, capite cosa state facendo

– State assimilando il Corpo, il Sangue, l’Anima e la Divinità di Dio.

– State unendo il cielo alla terra.

– State diventando una cosa sola con il Corpo di Cristo.

– Abbiate reverenza.

– Comprendete che Egli è in tutti coloro che Lo hanno ricevuto.

8. Parlate di Dio alle persone

– Ora avete il potere di evangelizzare (condividere la Buona Novella di Gesù), che è il motivo per il quale esiste la Chiesa…

“Se comprendessimo davvero la Messa, moriremmo di gioia” (San Giovanni Maria Vianney).