You are currently viewing Nuovo Delegato per il Belgio

Nuovo Delegato per il Belgio

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:News

Lunedì 29 novembre nella capitale del Parlamento Europeo che è Bruxelles, si è svolta una giornata dedicata a Giacomo Puccini voluta nell’anniversario della sua morte, avvenuta proprio nella capitale Belga.

Per la particolare circostanza Mons. Casolini di Sersale, Presidente della nostra Associazione è stato chiamato dalle Autorità preposte, a benedire la targa commemorativa dedicata al M° Giacomo Puccini, ed apposta proprio nel luogo in cui il Maestro scomparve il 29 novembre del 1924.

Molteplici le Autorità presenti alla commemorazioni tra le quali l’Ambasciatore d’Italia in Belgio S. E. Francesco Genuardi, il Vice Presidente del Parlamento Europeo Castaldo, il Sindaco di Lucca Dott. Alessandro Tambellini e di Pescaglia, Andrea Bonfanti. Non sono mancati anche esponenti della diplomazia e del Governo locale e regionale che nella contigua piazza hanno avuto modo di sottolineare i forti legami tra Italia e Belgio

Lo straordinario momento commemorativo che ha avuto il suo apice nella benedizione della targa, è stato preceduto dagli Inni nazionali Belga ed Italiano e conclusosi con esecuzioni di brani musicali tratti da composizioni pucciniane dirette ed arrangiate dal M° Greco ed eseguite da un ensemble di ottoni.

La suggestiva cerimonia, tuttavia, ha avuto inizio già nella mattinata, nella Sede dell’Istituto Italiano di Cultura a Bruxelles, diretto magistralmente dal nostro Gentiluomo ed associato il Grand’Uff. Dott. Paolo Sabbatini.
Nella circostanza, è stato suggellato ufficialmente il protocollo d’intesa tra l’Associazione Cavalieri di San Silvestro e l’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles-. Nel contempo, considerata la vacanza dall’Ufficio di delegato per la scadenza del mandato, si è proceduto anche alla consegna della nomina di “Delegato Capitolare per il Belgio” al dottor Sabbatini, Direttore del centro di Cultura e Consigliere dell’Ambasciata d’Italia in Belgio, abile ed apprezzato diplomatico che saprà dare nuovo impulso alla prestigiosa delegazione.

La giornata si è conclusa nel grande teatro dell’Istituto di Cultura, con un concerto di musiche Pucciniane dedicate al compositore Lucchese ed al quale hanno presenziato personalità italiane e straniere che hanno avuto modo di apprezzare le intramontabili melodie nate dal genio Toscano.

La riuscita della serata è stata palpabile dall’ovazione tributata ai cantanti, noti nei più grandi teatri del mondo per le loro riconosciute qualità canore. Interpretazione, sentimento e vera professionalità hanno fatto breccia negli animi dei raffinati invitati che non hanno lesinato la richiesta di numerosi “Bis”..

Un plauso ed un augurio speciale alle qualità organizzative del direttore del Centro di Cultura dott. Sabbatini, che si è dimostrato indiscusso regista della giornata, così come anche riconosciuto dalle illustri Autorità, chiamate al saluto di congedo.

E’ importante ricordare che le nomine conferite sono sempre motivate dalle qualità umane, professionali e spirituali, nonché dalla dedizione e dalla lealtà che caratterizzano l’operato di quanti vengono interpellati nel ricoprire detto “Ufficio”.

Nello specifico, così come è nello spirito statutario e come è ribadito nel decreto di nomina, il dott Sabbatini, opererà secondo capacità, impegno, tempo e competenza, avendo cura di favorire la conoscenza del Sodalizio e delle sue attività spirituali, culturali e sociali nell’ambito del territorio di Sua competenza.

A Lui gli auguri di buon lavoro della Presidenza, del Direttivo e degli Associati tutti.